MOZIONE COLLEGIO DOCENTI E CONSIGLIO DI ISTITUTO

Mozione del Collegio dei Docenti e del Consiglio d’Istituto
dell’ISISS “Antonio Scarpa” di Motta di Livenza/Oderzo
per un nuovo edificio scolastico dei Licei ad Oderzo
Il Collegio dei Docenti e il Consiglio d’Istituto dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Antonio Scarpa” di Motta di Livenza/Oderzo, riuniti in data 21 gennaio, in seguito all’Ordinanza n. 25 del 20 gennaio 2023 (prot. 921/2023) della Sindaca del Comune di Oderzo, ing. Maria Scardellato, avente per oggetto “Interdizione utilizzo locali scolastici plesso Amalteo”, esprimono preoccupazione per il disagio che tutta la comunità scolastica e le famiglie dovranno affrontare dal punto di vista della didattica e del trasporto.
Premesso che:
✓ ad Oderzo, in Piazzale Europa 1, vi è la sede staccata dell’Istituto Superiore “Antonio Scarpa” di Motta di Livenza con i corsi di studio Liceo Classico, Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane;
✓ il Liceo Classico ha visto la luce ad Oderzo nei primi anni Settanta, quando l’Amministrazione Comunale di Oderzo, facendosi interprete della diffusa e sentita esigenza da parte della popolazione dell’Opitergino-Mottense dell’istituzione di una scuola ad indirizzo umanistico di cui l’intera zona era priva, delibera all’unanimità di inoltrare al Ministero della Pubblica Istruzione, per mezzo del Provveditorato agli Studi di Treviso, la domanda dell’istituzione ad Oderzo di un ginnasio-liceo classico statale per l’anno scolastico 1972-1973 per soddisfare le esigenze della popolazione;
✓ il Liceo Classico nasce ad Oderzo come sezione staccata del Liceo Classico “A. Canova” di
Treviso e trova sede nei locali dell’Opera Pia “Moro” posti dietro la caserma dei Carabinieri in
via Garibaldi;
✓ nell’anno scolastico 1987-1988 il Liceo Classico, a seguito di un processo di riorganizzazione della rete scolastica provinciale, passa da sede staccata del Liceo Classico “A. Canova”di Treviso a sede staccata del Liceo Classico “C. Marchesi” di Conegliano, con cui sarebbe rimasto fino al 1999, per poi diventare sede staccata dell’ISISS “A. Scarpa” di Motta di Livenza;
✓ i Licei Linguistico e delle Scienze Umane sono stati istituiti in seguito sempre per andare
incontro alle esigenze del territorio e delle famiglie anche in una prospettiva di un inserimento efficace nel mondo del lavoro grazie alla flessibilità di tali corsi di studio;
✓ nel 1994 l’Amministrazione Comunale di Oderzo, considerando che la nuova istituzione scolastica andava via via consolidandosi, vista l’insufficienza e l’inadeguatezza dei locali della sede di Via Garibaldi, decide il trasferimento del Liceo nelle aule dell’ala nord della Scuola Media Statale “F. Amalteo” in Piazzale Europa;
✓ nonostante le difficoltà iniziali per il reperimento di locali idonei, i singoli indirizzi sono cresciuti e consolidati negli anni (n. 400 iscritti a.s. 2019/20 – n. 428 a.s. 2020/21 – n. 413 a.s 2021/22, n. 418 a.s. 2022/23 di cui 8 diversamente abili); ciò mette in evidenza che questi corsi, grazie alla didattica di qualità offerta, hanno ottenuto la fiducia delle famiglie, degli studenti che scelgono numerosi di intraprendere tali studi;
✓ il Liceo Classico a partire dal corrente anno scolastico 2022-2023 ha attivato la curvatura archeologica: il potenziamento curricolare dell'area storico-artistica e archeologica in virtù della realtà culturale, storica e artistica della città di Oderzo e del territorio opitergino e ha ampliato la sua Offerta Formativa curricolare e progettuale in collaborazione con il Polo Museale cittadino (Museo Archeologico Eno-Bellis, Pinacoteca Martini e Biblioteca);
✓ l’Istituto ha un bacino d’utenza molto ampio che copre tutto il comprensorio Opitergino – Mottense formato da 14 comuni e circa 85.000 abitanti su una estensione territoriale di Kmq. 355,51. Vi sono, inoltre, studenti/esse provenienti da altre zone quali la destra Piave, comuni limitrofi (Gaiarine, Codognè, Vazzola, Mareno di Piave, Noventa di Piave, San Donà di Piave, Fossalta di Piave, Annone Veneto, San Stino di Livenza) e alcune parti del pordenonese;
✓ i Licei di Oderzo assorbono un’utenza che altrimenti dovrebbe recarsi a Pordenone, Portogruaro, Conegliano, Treviso, Venezia determinando il depauperamento formativo del territorio;
✓ la sede di Oderzo era dislocata in un’ala dell’Istituto Comprensivo “F. Amalteo” non più sufficiente e adeguata ad accogliere la numerosa utenza.
Premesso ciò, il Collegio dei Docenti e il Consiglio d’Istituto dell’Istituto “Antonio Scarpa” di Motta di Livenza/Oderzo, per conto del Collegio dei Docenti e del Consiglio di Istituto, consapevoli della responsabilità degli Enti locali e Provinciali in materia di sicurezza dei locali scolastici,

CHIEDONO CHE

✓ le motivazioni che hanno spinto Sindaci, Imprenditori, Genitori, Docenti e Alunni ad iniziare con forza il percorso che ha portato all’istituzione dei Licei Classico, Linguistico e delle Scienze Umane, siano rivalutate e tenute in considerazione al fine di garantire lo sviluppo economico, lavorativo e culturale del territorio. Si fa presente, infatti, che oltre 450 Aziende e realtà produttive ospitano studenti/esse dell’ISISS “A. Scarpa” in attività di PCTO.
✓ la Provincia di Treviso e l’Amministrazione Comunale di Oderzo, in concertazione e secondo le proprie competenze, pongano l’attenzione alla problematica e rispondano in modo tempestivo ai bisogni di un’utenza sempre più numerosa ed esigente che chiede risposte certe.
✓ le Amministrazioni locali, provinciali, regionali avviino l’iter in Provincia per l’istituzione di un nuovo edificio scolastico ad Oderzo che diventi sede dei Licei Classico, Scienze Umane e Linguistico (Licei Umanistici) considerato che l’utenza proviene non solo dal territorio comunale e provinciale, ma anche dalle regioni geograficamente contigue all’OpiterginoMottense, fermo restando che la sede centrale rimanga a Motta di Livenza.

IL COLLEGIO DEI DOCENTI
IL CONSIGLIO DI ISTITUTO

Approvazione del Collegio dei Docenti del 21.01.2023 con delibera all’unanimità n.69
Approvazione del Consiglio di Istituto del 21.01.2023 con delibera all’unanimità n. 11
Allegati
Mozione+del+Collegio+dei+docenti+e+del+Consiglio+di+Istituto.pdf