OLIMPIADI DELLA MATEMATICA - Finale NAZIONALE oltre ogni immaginazione per lo Scarpa!

LO SCARPA ALLE OLIMPIADI DI MATEMATICA A CESENATICO

La XXXVIII edizione delle Olimpiadi di Matematica, tenutasi a Cesenatico dal 5 all’8 maggio 2022, rimarrà indimenticabile per lo Scarpa; nella sua partecipazione più significativa all’evento, che già in passato ci aveva visti più volte presenti, il nostro Istituto coglie i propri risultati migliori. 

La notizia si è già diffusa sui media locali: ecco l'articolo su Oggi Treviso! 

Anche La Tribuna ne dà ampio spazio la nostra squadra!

Il Dialogo evidenzia il risultato di una grande squadra!

I nostri allievi hanno partecipato con grande impegno a tutte e tre le gare previste (gara individuale; gara a squadre mista; gara a squadre femminile): elenchiamo di seguito i risultati.

-        Nella gara individuale schieravamo per la prima volta due studenti; Carlo Collodel della classe 5AIT, con 16 punti, ha ottenuto una medaglia di Bronzo: è il secondo della nostra scuola (primo del Tecnologico) a riuscire nell’impresa, dopo Alessio Dal Bo nel 2015; Jacopo Lisciandra, della classe 5ALS, con 13 punti, ha sfiorato la medaglia, ottenendo comunque una Menzione d’onore per la risoluzione esatta di un tosto problema dimostrativo di geometria

-        Nella gara a squadre mista i magnifici sette Jacopo Lisciandra (capitano, 5ALS), Claudia Simeoni (5ALS), Sarah Celante (5ASA), Carlo Collodel (5AIT), Angelo Panighel (consegnatore, 2ALS), Pietro Mallardi (2ALS), Mattia Celante (2ASA), hanno conseguito un buon 11o posto in una delle quattro semifinali a 25 squadre, mancando di poco l’accesso alla finale, riservata alle prime 6 di ciascuna gara; si tratta del miglior risultato in quella che è stata la nostra sesta partecipazione a Cesenatico, dopo quelle degli anni 2012, 2014, 2015, 2018, 2019

-        Nella nostra prima partecipazione alla Finale nazionale a squadre femminile, giunta alla quinta edizione, le allieve Claudia Simeoni (capitano, 5ALS), Sarah Celante (5ASA), Irene Battistel (5ALS), Francesca Marchi (5ALS), Chetrin Gora (4BLS), Elena Toffolon (3ALS), Anna Zaccariotto (consegnatrice, 3ALS), hanno spuntato un onorevole 17° posto sulle 25 partecipanti, grazie a una grintosa rimonta finale e alla consegna del prezioso problema “Jolly” a due minuti dalla fine della gara

Riferiti i risultati, è giusto concludere questa breve cronaca con un pensiero ai ragazzi delle classi quinte, molti dei quali avviati alle gare matematiche già dalla classe prima: hanno tenuto viva la squadra nei duri momenti dell’emergenza, continuando ad allenarsi praticamente da autodidatti; hanno colto il frutto di un lungo impegno nell’ultima occasione possibile; infine, hanno coinvolto gli studenti più giovani, ai quali, nel corso della trasferta, non hanno mancato di raccomandarsi perché la squadra continui a ben figurare anche nei prossimi anni.

Gli studenti Carlo Collodel, della classe 5A ITT, e Jacopo Lisciandra, della 5A LS, hanno conseguito uno splendido risultato individuale: la qualificazione alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Matematica, prevista per il prossimo 6 maggio a Cesenatico.

Collodel e Lisciandra hanno superato in successione ben quattro prove, tutte a sbarramento, fino a rientrare, assieme a studenti dei Licei Da Vinci di Treviso e Marconi di Conegliano, nel ristretto gruppo dei 5 che rappresenteranno la Provincia di Treviso alla prestigiosa Finale Nazionale, da sempre riservata a soli 300 studenti (selezionati a partire da una base che, distribuita su oltre 1500 istituti in tutta Italia, supera i 100.000 iscritti).

Le diverse prove sostenute, oltre a stabilire la “rosa dei convocati”, hanno contribuito anche a stilare una classifica Provinciale, cui seguirà nei prossimi giorni una cerimonia di premiazione, che ha visto Lisciandra collocarsi al 3° posto e Collodel al 5°.

Segnaliamo inoltre alcune curiosità statistiche, che conferiscono ancor più valore a questo risultato: era dal 2015 che uno studente dello Scarpa non riusciva a superare l’ardua selezione Provinciale; è la prima volta che vi riescono due nostri studenti nella stessa edizione; infine, Carlo Collodel è il primo a riuscirvi proveniendo dalle fila dell’Istituto Tecnico Tecnologico.

Non resta che augurare ai nostri due talenti della Matematica un caloroso

IN BOCCA AL LUPO!!!!

per l’impegnativa prova finale che si apprestano a preparare: una sfida-maratona di quattro ore e mezza, che propone la risoluzione di ben 6 problemi, tutti a carattere dimostrativo!

A conclusione della manifestazione vorremmo citare le parole della prof.ssa Serio come espressione ed incitamento di noi tutti.

"Vorrei esprimere la mia gioia per aver partecipato a tale esperienza. Reputo questa gara molto stimolante per i ragazzi e un giusto modo per combinare gioco ed abilità di ragionamento, anche perché la soddisfazione che ho percepito una volta risolti i quesiti non ha prezzo. Inoltre sono molto felice di aver conosciuto i ragazzi e mi auguro che i più piccoli riescano a coinvolgere nuovi compagni, anche dell'indirizzo tecnico, per ricreare una squadra vincente!"