Saluto della nuova dirigente scolastica Maria Cristina Taddeo

Agli studenti, alle studentesse e alle loro famiglie, al personale docente e Ata, alle Organizzazioni sindacali, alle Istituzioni del territorio, desidero rivolgere il mio cordiale saluto in qualità di nuova dirigente scolastica dell’Istituto Superiore “Antonio Scarpa” di Motta di Livenza/Oderzo.

Non vi nascondo che è forte l’emozione che provo per il privilegio di aver assunto il mio primo incarico da dirigente proprio in questo Istituto che ha una grande storia nel territorio e una forte identità.

Sono ben consapevole della responsabilità che mi accingo ad assumere, ma sono certa che insieme, ognuno con il proprio ruolo, sapremo affrontare le immancabili difficoltà quotidiane e rimuovere tutti quegli ostacoli che possono minare la crescita della nostra scuola.

Garantire una scuola di qualità, una scuola che sia davvero dinamica, inclusiva e aperta è, infatti, il mio principale obiettivo e per realizzarlo mi affido alla vostra fondamentale collaborazione.  Credo fermamente nel lavoro di squadra e mi auguro di riuscire a lavorare in sinergia con ciascuno di voi, nessuno escluso.

È in quest’ottica che desidero rivolgere un   affettuoso saluto a voi tutti.

Al Presidente, ai membri del Consiglio d’Istituto e alle famiglie, con l’auspicio che si possa collaborare fattivamente, rafforzando sempre più l’alleanza educativa, fondamentale per sviluppare negli studenti e nelle studentesse nuove alfabetizzazioni e competenze trasversali che li/le rendano capaci di inserirsi in una realtà che richiede adattamento continuo e veloce.

All’Amministrazione comunale, alle Associazioni presenti sul territorio e alle Organizzazioni sindacali, con l’augurio che si possa realizzare, attraverso un dialogo proficuo e vicendevole, un patto educativo territoriale che sia funzionale alla crescita e al miglioramento continuo della nostra comunità educante.

A tutto il personale ATA che ringrazio anticipatamente per la preziosa attività di supporto e di collaborazione, indispensabile per garantire le condizioni di un ambiente di lavoro efficiente e costruttivo.

A voi, instancabili docenti, a cui auguro di continuare a credere in ciò che fate. Lavorare con gli studenti e le studentesse - lo sapete già- è una grande opportunità.  È proprio sulla vostra competenza che si basa la quotidiana costruzione del loro futuro.

E infine, a voi, cari studenti e studentesse, a cui auguro   di diventare cittadini responsabili e di raggiungere mete sempre più ambiziose. Non perdete mai l’entusiasmo tipico della vostra età, usatelo per far fronte alle molteplici sfide che il mondo di oggi ci pone costantemente davanti. Siate protagonisti della vostra vita. Siate liberi di pensare.

Orgogliosa di intraprendere questo viaggio insieme, auguro a tutti voi un buon e sereno anno scolastico.

 

La dirigente

Maria Cristina Taddeo